La Giuria

FULVIO IANNUCCI

Fulvio Iannucci – Napoli, 15 febbraio 1960.

Laurea in Filosofia con la votazione di 110 e lode/110 e dignità di stampa. Esperienza pluriennale nel campo della formazione e della comunicazione comprovata da contratti di docenza in diverse Università italiane, Master e corsi di Alta Formazione.

Nel 1994 cura, per il Comune di San Giorgio a Cremano, la mostra fotografica su Massimo Troisi e realizza il video ritratto dell’artista dal titolo Non ne ho voglia, inserito nel programma Rai “Napoli, un Rinascimento”. L’anno successivo, nel 1995, è ideatore e direttore artistico del Premio Massimo Troisi, dedicato ai cortometraggi comici e di commedia. È direttore artistico anche della seconda Edizione del Premio.

>> LEGGI TUTTO


NADIA KIBOUT

Plus de 35 films pour le cinéma et la télévision dont :

Quando si muore, si muore? / réal. Carlo Fenizzi
Ameluk / réal. Mimmo Mancini
Puppe, Icke & der Dicke / réal. Felix Stienz
The Rite” avec Anthony Hopkins / réal. M. Hafstrom
Les Predateurs / réal. Lucas Belvaux
La legenda di Eleonora d’Arborea /  réal. Claver Salizzato
Balletto di Guerra / réal. Mario Rellini
De Bunker / réal. Jan Verheyen
Una casa nel cuore / réal. Andrea Porporati

>> LEGGI TUTTO


GIUSEPPE MARCO ALBANO

Regista, sceneggiatore e produttore per Mediterraneo Cinematografica.

Tra i suoi lavori, il cortometraggio Il cappellino, selezionato in festival Italiani ed Internazionali (Albania, Polonia, Grecia, Portorico, Turchia, Marocco e Stati Uniti) è finalista al Giffoni Film Festival e candidato ai Globi d’oro 2009 come miglior cortometraggio italiano; Xie Zi è anch’esso finalista al Giffoni Film Festival 2010 nella sezione 10+Elements come unico cortometraggio italiano e selezionato tra i finalisti del Nastro d’argento 2011; Stand by me, candidato nella cinquina dei David di Donatello 2011 e vincitore del Nastro d’argento per il miglior cortometraggio italiano.

Nel 2012 il film Una domenica notte (dall’omonima canzone di Brunori Sas), segna il suo esordio al lungometraggio indipendente.

>> LEGGI TUTTO


NANDO IRENE

Formazione

Laboratori ETI diretti da Simone Capula, Massimo Lanzetta, Paolo Baroni, Vincenza Modica, Mario Biagini e Thomas Richards del Workcenter di Jerzy GROTOWSKI.
Corso di teatro “Naturale” diretto da Massimo Lanzetta, 2004.

Premi

Premio miglior interprete maschile al Lucania FILM Festival (Pisticci, Luglio 2003), con “METTILO Lì”.

Premio miglior recitazione al Videofestival Favolando (Colleredo di Monte Albano-Udine, Ottobre 2003) con “METTILO Lì !”.

>> LEGGI TUTTO


TEODORO CORBO

Teodoro Corbo per gli amici “Teod” ha 29 anni ed è nato e cresciuto a Melfi, una piccola città Lucana. È incredibilmente legato alla sua Basilicata, è da qui che nasce la sua battaglia per la valorizzazione del territorio attraverso la fotografia.

Proprio sulla base di ciò da poco ha fondato Basilicata in foto e ha condiviso con le persone che lo seguono un progetto creato con 3 amici “The Lucanum Way” un viaggio alla scoperta della Basilicata.

Ha sempre avuto un debole per l’arte, ma non ha mai approfondito questa attrazione fino al dicembre 2016 quando, dopo una profonda delusione, ha acquistato la sua prima reflex.

>> LEGGI TUTTO


GIUSEPPE COLELLA

Da sempre appassionato di cinema trasforma la sua passione in lavoro formandosi presso il CCG – Centro Culturale Giovanile, la storica associazione culturale napoletana, che per prima organizzò cineforum e retrospettive sui maestri del cinema nonché fu fucina di talenti quali Silvio Orlando e Paolo Sorrentino. Con l’avvento del nuovo millennio viene chiamato insieme ai suoi colleghi a far rinascere il Napoli Film Festival. Coordinatore generale dello stesso dal 2004, dà vita e cura il progetto SchermoNapoli rassegna che all’interno del festival dà spazio ai cineasti campani, i cui lavori vengo poi riproposti nell’ambito di 41° Parallelo, evento che ogni anno il festival organizza a New York per la promozione del cinema italiano. Contemporaneamente a quest’avventura dal 2001 è responsabile della sezione cinema e animazione del Napoli COMICON, Salone Internazionale del Fumetto e dell’Animazione

> LEGGI TUTTO


ROCCO CALANDRIELLO

Laurea in Economia presso Università Navale di Napoli con votazione 106/110. Specializzazione in Marketing – Anno 2001 Master di Cinema e Linguaggio con Abbas Kiarostami presso Accademia Get.Ideatore e fondatore nel 1999 del primo festival internazionale di cinema di Basilicata (Lucania Film Festival) ha prestato consulenza professionali per numerosi enti pubblici e privati in ambito cinematografico in Italia e all’estero.
Nel 2003 fonda Namavista FIlm. Formatore e docente di cinema nel mondo della Scuola e nell’Alta Formazione. Direttore di spazi pubblici e dell’industria creativa e cinematografica

ANNO 2019
Project leader per Fondazione Matera-Basilicata 2019 – Formula Cinema
Produttore del lungometraggio “Marghe e sua Madre” di Mohsen Makhmalbaf

> LEGGI TUTTO