Regolamento

CALVELLO MOVIE CONTEST 2021

PROROGA SCADENZA ISCRIZIONI: 5 AGOSTO 2021, ORE 12.00

1 – PREMESSA
L’Associazione Visit Calvello, con il patrocinio dei Comuni di Calvello, Abriola, Anzi, Laurenzana, Albano di Lucania, Brindisi di Montagna, Campomaggiore, Trivigno, Vaglio Basilicata indice un concorso rivolto a tutti, dai 18 anni su, per la realizzazione di un cortometraggio in sole 4 giornate. In 96 ore, infatti, i partecipanti dovranno scrivere, girare e montare il loro cortometraggio della durata non superiore ai 4 minuti. La serata conclusiva della manifestazione sarà dedicate alla proiezione pubblica dei filmati e alla premiazione.
Un concorso, dunque, che lancia ai videomaker una sfida quasi impossibile. Ideare e realizzare un cortometraggio in meno di una settimana, dall’ideazione alla postproduzione, interpretando creativamente, con finalità di promozione turistica, i borghi lucani coinvolti nell’iniziativa.
Si tratta, a titolo meramente esemplificativo, di inventare un racconto, trasformarlo in un copione e creare un piccolo film di fiction, un video musicale, un documentario, un film di animazione sui borghi lucani sopra indicati, da realizzare con qualsiasi dispositivo digitale, dallo smartphone, al tablet, alle più recenti videocamere e con qualsiasi software digitale o qualsiasi altra tecnica di elaborazione per film animati o ibridi.
La partecipazione è individuale o in gruppo, formato al massimo da tre componenti, per i quali deve essere indicato un capogruppo. È GARANTITO VITTO E ALLOGGIO ai singoli partecipanti.
Il contest partirà alla fine del briefing previsto la mattina del primo giorno e terminerà alle ore 15.00 del quarto giorno.
Cerchiamo originalità, passione e creatività!
Il concorso Calvello Movie Contest 2021 è una iniziativa tesa a promuovere e valorizzare il cinema breve e le emozioni che suscita in ambito turistico.
Potranno essere realizzati cortometraggi di qualsiasi genere: cortometraggi che abbiano lo scopo di promuovere un brano musicale di una band o di un cantante attraverso le location disponibili, opere che vogliono rappresentare l’ambiente, le attività e la vita all’interno dei paesi patrocinanti (flora e fauna, habitat protetti, paesaggio, prodotti tipici, colture locali, manifestazioni popolari, beni culturali) con lo scopo di valorizzare cultura, storia, arti, mestieri, ambiente, architetture, costumi e tradizioni lucane.
L’obiettivo principale per i partecipanti è quello di raccontare i borghi coinvolti da prospettive e punti di vista inediti, scovando e reinterpretando creativamente, attraverso i borghi, l’immagine autentica della Basilicata, la sua anima e le sue atmosfere.
Il cortometraggio dovrà essere scritto, girato e montato nelle 96 ore ufficiali.
Stante l’assenza di mezzi pubblici che collegano i paesi interessati dal presente Contest, si invitano i partecipanti a munirsi di propria autovettura, a proprie spese, o di partecipare con accompagnatore automunito.
La seconda edizione avrà inizio il 9 agosto e terminerà quattro giorni dopo.
La cerimonia di premiazione di questa prima edizione è il 13 agosto, a Calvello, con la proiezione dei corti e la consegna dei premi in palio alla presenza della giuria di qualità e delle autorità.
I partners di progetto che, in varia misura, contribuiranno alla buona riuscita del concorso sono: COMUNE DI CALVELLO, COMUNE DI ABRIOLA, COMUNE DI ANZI, COMUNE DI LAURENZANA, COMUNE DI CAMPOMAGGIORE, COMUNE DI TRIVIGNO, COMUNE DI ALBANO, COMUNE DI VAGLIO BASILICATA, GAL PERCORSI, REGIONE BASILICATA, APT BASILICATA, PARCO NAZIONALE APPENNINO LUCANO, NAPOLI FILM FESTIVAL, LUCANIA FILM COMMISSION, FEEM, MATERA FILM FESTIVAL.
L’Associazione Visit Calvello, unitamente ai Comuni patrocinanti, è impegnata per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per un turismo accessibile, consentendo ai registi la partecipazione, e agli spettatori con disabilità motorie la fruizione, delle proiezioni del Calvello Movie Contest.
La partecipazione al concorso implica la completa e incondizionata accettazione del presente regolamento.

2 – Svolgimento del Concorso
La sfida lanciata dal Contest prevede due vincoli che devono essere rispettati dai partecipanti:
1) Consegnare il cortometraggio concluso entro e non oltre le ore 15:00 del 13 agosto.
2) Utilizzare, riprendere, rielaborare nel proprio contenuto creativo un elemento caratteristico di ogni Comune patrocinante, che verrà comunicato ai partecipanti solo al momento del briefing.

Il vincitore dovrà quindi avvalersi di un mix di capacità tecniche, sangue freddo e intraprendenza per aggiudicarsi uno dei premi in palio e i Comuni patrocinanti saranno i protagonisti indiscussi di tutte le produzioni. I cortometraggi infatti dovranno essere scritti, girati e post-prodotti all’interno delle 96 ore trascorse nei Comuni patrocinanti e la durata di ogni film dovrà essere non superiore ai 4 minuti, esclusi i titoli di testa e di coda. Rispetto al genere di appartenenza, ci sarà una libertà totale: fiction, documentario, videoclip, animazione, spot pubblicitario, video artistico, ecc…

3 – Iscrizione
Per partecipare al contest è necessario iscriversi entro il 31 luglio.

Le spese di vitto e alloggio sono a totale carico dell’Associazione Visit Calvello e degli Enti patrocinanti che provvederanno a garantire vitto e alloggio dal 9 al 13 agosto.
Il regolamento completo è pubblicato sul sito web www.calvellomoviecontest.it, sulla pagina Facebook dell’Associazione Visit Calvello e sulle pagine web dei Comuni patrocinanti.
I partecipanti dovranno far pervenire all’indirizzo mail visitcalvello@gmail.com entro il il 31 luglio alle ore 12:30:

– la scheda di iscrizione corredata dalla fotocopia del documento di identità
– il curriculum vitae e il/i link per la visione dei lavori realizzati in precedenza (dal minimo di 1 a un massimo di 3 lavori).

SCARICA, COMPILA E INVIA > Scheda di Iscrizione concorso Calvello Movie Contest 2021
In alternativa è possibile iscriversi utilizzando il modulo di iscrizione online presente su www.calvellomoviecontest.it

4 – Ammissione
È ammesso il numero massimo di 18 partecipanti / team. La selezione sarà effettuata da una Commissione valutatrice.
Per garantire la massima trasparenza, ai partecipanti è chiesto di indicare per iscritto eventuali rapporti di parentela, amicizia o di lavoro intercorrenti (o intercorsi negli ultimi 5 anni) coi membri della giuria.

5 – La giuria e i premi
Verranno assegnati 3 premi ai vincitori selezionati dalla giuria di qualità.
1°premio – Miglior Corto Calvello Movie Contest: 3.000 €
2°premio: 500 €
3°premio: 250 €
La giuria è composta da esperti e professionisti di qualità.
La giuria giudicherà i video sulla base di criteri di originalità nella costruzione del soggetto, efficacia del messaggio, abilità nella realizzazione e attinenza al tema.

6 – Consegna dei filmati
I cortometraggi dovranno essere consegnati allo scadere delle 96 ore dall’avvio del concorso. I partecipanti dovranno consegnare il materiale ai volontari di Visit Calvello. I file dovranno essere in formato mp4. I cortometraggi consegnati oltre il limite delle 96 ore non saranno ammessi al concorso. Verranno inoltre squalificati tutti i film che, per qualsiasi motivo, non saranno visualizzabili (file danneggiato, formati diversi rispetto al regolamento, audio irregolare) e/o che non contengano i parametri indicati dall’organizzazione (v. punto 1 – Premessa)

7– Cessione dei diritti
Partecipando al concorso, l’autore del video cede all’Associazione Visit Calvello, a titolo gratuito, in via esclusiva ed in modo definitivo, tutti i diritti d’autore inerenti e connessi al video in concorso, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i diritti di riproduzione, pubblicazione, trasmissione, distribuzione, commercializzazione, di messa in circolazione o comunque di messa a disposizione del pubblico, con qualsiasi mezzo ed attraverso qualsiasi canale di distribuzione, sia a titolo gratuito che a titolo oneroso, i diritti di modificazione, traduzione, rielaborazione e trasformazione del video in concorso.Inoltre, salva apposita autorizzazione scritta del Consiglio Direttivo dell’Associazione Visit Calvello, l’autore non potrà pubblicare, riprodurre, diffondere o distribuire o far pubblicare, tradurre, riprodurre, né in proprio, né in collaborazione con altri, né sotto anonimato né pseudonimo, il video in concorso e/o altra opera che per la sua natura possa fare diretta concorrenza al video concorso. I video non saranno restituiti e potranno essere resi disponibili, completamente o in parte, citandone gli autori, come materiale promozionale dell’Associazione Visit Calvello sia in occasione di eventi, fiere e convegni ai quali partecipano. L’Associazione Visit Calvello si riserva la facoltà di inserire in testa o in coda al video una sequenza contenente i marchi e logo della stessa ed un eventuale “claim” con la citazione dell’autore del video.

8 – Diritti su musiche contenute nel video

a) l’uso di composizioni come commento musicale nel proprio elaborato comporta per il partecipante la necessità di acquisire ogni diritto e privativa, munendosi di più autorizzazioni da richiedere alla SIAE per la riproduzione di composizioni protette, all’editore musicale per la sincronizzazione, al produttore discografico per l’eventuale uso di registrazioni di sua proprietà, manlevando sin da ora l’Associazione Visit Calvello da qualsiasi rivendicazione avanzata da terzi. In alternativa, si può scegliere di utilizzare solo musiche di pubblico dominio, pertanto non più coperti da diritti d’autore, quando siano trascorsi 70 anni dalla morte degli autori delle canzoni utilizzate;

b) le riprese audiovisive realizzate non includeranno alcun elemento sonoro o visivo che abbia natura pubblicitaria o illecita, in base alle norme vigenti;

c) le persone fisiche eventualmente rappresentate e/o ritratte e/o intervistate nelle riprese audiovisive dovranno concedere il diritto di sfruttamento della propria immagine a titolo gratuito, assumendo che venga garantito ora per allora dall’Associazione Visit Calvello che l’utilizzo dei diritti di immagine non comporterà pregiudizio o nocumento all’onore, alla reputazione e al decoro della persona fisica ritratta;

d) per le persone fisiche di minore età eventualmente rappresentate e/o ritratte e/o intervistate nelle riprese audiovisive si provvederà alla acquisizione del consenso da parte del genitore ovvero del tutore, sia esso persona fisica o giuridica, assumendo che il diritto di sfruttamento dell’ immagine del minore avverrà a titolo gratuito e che venga garantito ora per allora dall’Associazione Visit Calvello che l’utilizzo dei diritti di immagine non comporterà pregiudizio o nocumento all’onore, alla reputazione e al decoro del minore;

e) all’atto dell’invio delle riprese audiovisive il partecipante si impegna ad acquisire da tutti i soggetti eventualmente ripresi e/o presenti nelle riprese, tutte le autorizzazioni e le liberatorie necessarie, anche con riferimento al D. Lgs. 196/2003, Regolamento UE 679/2016 e d.lgs. 101/2018, e a fornire su richiesta dell’Associazione Visit Calvello la relativa documentazione a riprova entro 10 giorni dalla richiesta, effettuata anche via e-mail.

9 – Licenze
Nessun video sarà proiettato in mancanza delle liberatorie firmate (vedi scheda iscrizione). L’organizzazione declina ogni responsabilità per l’utilizzo di materiale protetto da Copyright. I partecipanti non possono in nessun caso distribuire il film – o parte di esso – prima delle proiezioni ufficiali pena la squalifica dal concorso

10 – Contenuti

Per poter essere ammessi al concorso i cortometraggi non devono:
– contenere materiale pornografico;
– violare la privacy;
È vietato includere scene realizzate in luoghi privati in assenza di opportuno consenso del proprietario o del gestore in caso di riprese in locali pubblici.Non sono ammessi alla gara cortometraggi che risultino palesemente lesivi dei diritti umani e sociali e/o contengano immagini, suoni o quant’altro in palese contrasto con la pubblica morale e decenza.
L’ Organizzazione declina ogni responsabilità nel caso di utilizzo di opere coperte da diritto d’autore.
L’ Organizzazione si riserva il diritto di squalificare le opere che non rispettino le regole indicate.

11– Caratteristiche tecniche
I cortometraggi dovranno avere una durata massima di 4 minuti, escluso titoli di testa e di coda, e consegnati in formato mp4.

12– Criteri di selezione
Una giuria  tecnica composta da esperti del settore, valuterà i video sulla base di: criteri di originalità nella costruzione del soggetto, efficacia del messaggio, abilità nella realizzazione e attinenza al tema stilando una graduatoria.

13 – Premiazione

La premiazione dei 3 cortometraggi selezionati avverrà la sera del 13 Agosto, durante la giornata conclusiva del Calvello Movie Contest.

L’Associazione Visit Calvello si riserva di modificare il presente regolamento anche senza preavviso; eventuali modifiche saranno pubblicate sul sito www.calvellomoviecontest.it

 

ISCRIVITI ORA >>